Il rilancio di una citta’ si basa su
attenta analisi della storia del suo passato, delle criticita’ accadute, dell’ esperienze dei competitor,
analisi del mercato, offerta e richiesta, dopodiche’ si sintetizzano idee per comporre il progetto
e si prepara un piano economico per finanziarlo nel tempo.
Ogni progetto si basa su raccolta di idee, pianificazione degli obiettivi, redazione generale dello stesso.
e soldi per finanziarlo.
Un’amministrazione comunale deve tracciare questo percorso da¬† esempio per tutte le realta’ del
territorio e di quelle esterne che  vogliono investirci. Un piano delle funzioni che colleghi gli immobili al progetto.
Da anni Montecatini Terme non ha un progetto turistico termale,  colpa degli amministratori pubblici che si sono succeduti, che non hanno rispettato le immense visioni dei fondatori della citta’.  
Tutti noi invece sappiamo che il turismo e’ l’industria piu’ importante al mondo
e le vacanze termali e del benessere sono ai primi posti nel gradimento e nei fatturati anche di fine 2023. sempre che siano moderne ed organizzate se inserite  in un ambiente adeguato e sistemico .
Questa di seguito e’ una rapida sintesi di concetti ed¬† idee progettuali, con miglior percezione da amplificarsi¬† nell‚Äôattenta lettura del progetto completo .
IDEE           da integrarsi con altre da mettere a  punto, aperti alle esperienze di altre 
                   realta’ leader, da inserire nel
PROGETTO   del sistema citta’, che dovra’ imperniarsi sul rilancio  termale, idropinico, inalatorio, del
                   benessere e della remise en forme, moderno ed organizzato, capace di attrarre nuovi flussi di
TURISMO   stanziale in citta’ nei week-end e nei  periodi delle feste e ricorrenze e nei ponti dove il tutto 
                   esaurito dovra’ riguardare anche gli alberghi meno noti con una nuova offerta organizzata e 
                  rinnovata , anche nel marketing con attivita’ accessorie  a cadenza mensile che saranno 
                  complementari e ludiche a quella termale principale . Terme, benessere e remise en forme,  con 
               investimenti mirati  nel nuovo  progetto fortemente attrattivo, grazie al lavoro di esperti del settore,
                 ispirandosi alle esperienze dei competitors, all’offerta organizzata e rinnovata anche nel marketing,            
                 con un’amministrazione comunale dinamica, in una citta’ dove al primo posto sara’ la
SICUREZZA grazie a implementazione dell’organico ed eventualmente interforze e ad istituti privati con
                  progetti  sinergici , tesi a garantire sicurezza  ai cittadini ai turisti ai dipendenti  delle attivita’ in
                  una citta’ dove tutto e’ turismo anche la
PULIZIA     per questo aspetto dovrebbe essere naturale  visto i costi che ogni  
                  cittadino deve sostenere, per non parlare quello delle attivita’ alberghiere e commerciali.
                Siamo una citta’ dozzinale dove regna l’indifferenza e la demoralizzazione ma anche la miope
             difesa del proprio orticello dimenticando che il benessere potrebbe essere esteso a tutto il 
                territorio. Ma un rilancio progettuale serio potrebbe  veramente aprire una nuova dimensione
¬†¬†¬†¬†¬†¬†¬†¬†¬†¬†¬†¬†¬†¬†¬† cittadina con i punti focali fondamentali ‚Ķ..IDEE ‚Ķ..PROGETTI¬† E‚Ķ…
SOLDI     fondamentali saranno le  maggiori entrate che dovranno 
               venire non dalla  tassazione dei cittadini ma da aumento della
TASSA DI SOGGIORNO dei turisti, uniformandola a realta’ circostanti, intorno a 4 euro al giorno,
                 permettendo maggiori entrate grazie anche a politiche di bilancio oculate e mirate
                  al turismo di oltre 2 milioni di euro all’anno. 10 milioni in 5 anni a disposizione del progetto che si 
                  prefigge di agire con urgenza, per permettere il 
COMPLETAMENTO DI VIALE VERDI , inteso come riqualificazione di immobili come la
                  palazzina delle Terme, il Comune, palazzo Apt, Terme Excelsior, Terme Grocco,
                  Terme Leopoldine e Terme Tettuccio,  ed in seguito Tamerici e Torretta, ad ognuno la sua funzione
                  da inserire nel piamo del sistema  citta’. Immobili che non si possono spogliare della loro storia ed 
¬†¬†¬†¬†¬†¬†¬†¬†¬†¬†¬†¬†¬†¬†¬†¬†¬† aree da integrare in un progetto di sistema, (in attesa dell’esito del bando pubblico ) capace di
¬†¬†¬†¬†¬†¬†¬†¬†¬†¬†¬†¬†¬†¬†¬†¬†¬† attrarre realmente turismo di qualita’¬† che potra’ beneficiare di
EVENTI OGNI MESE con una serie di attivita’ e titoli mensili densi di capacita’ attrattiva accessoria a
                  quella termale principale, destinate a consolidarsi e crescere nel tempo con
                  dettagli amplificati all’interno del progetto.
 SOCIALE  una citta’ che crea maggiore ricchezza , ha possibilita’ di investire maggiori 
                  risorse nel sociale e una citta’ che funziona avra’ meno problematiche  sociali.
                 Gli alberghi non ospiteranno  piu’ extracomunitari immigrati ma 
                  potranno diventare boutique hotel e con lo sviluppo si concentreranno con il
                  turismo del benessere grazie a pacchetti anche del week-end specifici.
SINDACI  o delegati cercasi! Persone non attaccate alle poltrone o stipendi, ma 
                 dotate della conoscenza del proprio  territorio, uno per la zona sud, uno per
                 Montecatini Alto,  uno per la Nievole che abbiano un seguito e voglia di
                 selezionare i problemi da risolvere a   cui verra’ indicata la priorita.Solo
                 fatti e poche parole.
NESSUNO DEL PROGETTO CITTA’ E’ IN CERCA DI POLTRONE O STIPENDI.
COINVOLGEREMO NEL PROGETTO LE MIGLIORI  PROFESSIONALITA’CON
IL SOLO SCOPO DI RILANCIARE LA CITTA’ ATTRAVERSO UNA RETE DI
FATTI ED INIZIATIVE, LOGICHE E CONSEGUENTI IN
SINTESI…PROGETTO MONTECATINI TERME
Add to cart